Halloween – 5 titoli da recuperare (with Nyu)

Salve a tutti!
Eccoci ad un nuovo appuntamento con la collaborazione mensile con Nyu di Ore-sama e dato che ottobre per molte persone è un mese che emana Halloween vibes a più non posso, come potevamo trovare un altro argomento altrettanto valido? Oggi, quindi, vi consigliamo 5 titoli ottimali per questo periodo, da vedere o rivedere per entrare appieno nello spirito di Halloween.

1. The Nightmare Before Christmas

Presumo di essere molto banale nella scelta di questo primo titolo, ma siate onesti: non è forse uno dei primi film che vi vengono in mente se pensate a zucche, scheletri e alla notte di Halloween? Io sono già due settimane che giro per casa canticchiando, di tanto in tanto, “questo è Halloween” o saltellando a tempo mentre nella mia mente la canzone continua con “ora tu, se lo vuoi, canta la ballata della zucca con noi”The Nightmare Before Christmas vale sempre la pena di essere recuperato, per la storia, le canzoni (l’interpretazione di Renato Zero che è da brividi), il significato e, appunto, l’atmosfera. Se siete tra le (probabilmente poche) persone del globo che non hanno ancora scoperto questo titolo, sapete cosa fare!

 

2. Coraline e la porta magica

Saltando da un titolo in stop-motion all’altro, Coraline e la porta magica è meno famoso del precedente ma per via della trama e dell’atmosfera cupa ben si adatta a questo periodo. Adatto a chi non è votato agli horror, ma vuole concedersi qualcosa di poco impegnativo che rimandi al mood halloweeniano, secondo me questa moderna favola dai toni tetri va vista almeno una volta nella vita.

3. Hocus Pocus

Questo film del 1993 prodotto dalla Walt Disney Picture è stato uno dei primi titoli a tema Halloween della mia infanzia e ho scoperto che molti non lo conoscono, per cui mi sembrava più che doveroso parlarvene. Hocus Pocus narra l’avventura di due ragazzi e una bambina che, la notte di Halloween, quasi per gioco, richiamano alla vita tre streghe. L’incantesimo in questione, però, è temporaneo e i giovani dovranno scappare dalle tre megere per tutta la notte, impedendo loro di completare il rituale che le riporterebbe definitivamente sulla terra.

Come si può facilmente intuire dalla trama, questa opera è rivolta a un target molto giovane e pur parlando di streghe e di rituali di Halloween ha ben poco di pauroso. Eppure, nonostante qualche tipico clichè del genere, è un film simpatico da recuperare in questo periodo, soprattutto se si vuole vedere qualcosa in compagnia di bambini.

E poi ci sono io, che, piroettando per casa, canto la canzone di Sara, che è bellissima e decisamente memorabile. *cof cof* #PersoneConProblemi #QuandoNessunoVede #BalleriniAnonimi

4. Crimson Peak

Passando a qualcosa di adatto ad un pubblico adulto, Crimson Peak è un titolo che penso di aver consigliato a chiunque, anche qui sul blog. Oltre alla bellezza oggettiva di scene e ambientazione, la trama è dichiaratamente horror ma ho sempre apprezzato il ruolo che assume la componente soprannaturale in questa storia. Certo, se fantasmi e presenze vi turbano (come accade anche a me), questo film potrebbe non sembrarvi così appetibile, ma se vi va di buttarvi e uscire un po’ dalla comfort zone vi dico che in Crimson Peak c’è amore e speranza, tensione, mistero, quindi vale davvero la pena di essere recuperato o rivisto.

5. 1921 – Il mistero di Rookford

Dato che sono una persona con una fervida immaginazione e un sacco di problemi con il sonno, fosse per me non avrei mai visto questo titolo, tantomeno al cinema. Malgrado io abbia sofferto parecchio durante la visione, 1921 – Il Mistero di Rookford mi è piaciuto. Non ho ancora mai avuto il coraggio di riguardarlo ma così come all’epoca lo consigliai ad altri, così oggi lo faccio con voi, anche per proporre un film decisamente meno conosciuto di tanti altri titoli horror che vengono proposti in questo periodo. Nonostante alcune scene un po’ scontate e diversi jumpscare (che non mi piacciono), la storia mi è sembrata accattivante e ne ho apprezzato lo sviluppo. Magari rivederlo ora, a distanza di 8 anni, mi farebbe un effetto diverso… quindi lo metterò nella mia stessa lista di titoli da recuperare!

Spero che questa breve lista di titoli consigliati possa mettervi nello spirito giusto per affrontare il prossimo Halloween o vi dia modo di recuperare film a voi sconosciuti ma perfetti per questo periodo. Come sempre ricordate di andare a vedere anche il post di Nyu (qui) e di farci sapere quali sono i vostri must di questo periodo.

A presto,

 


Le immagini mostrate in questo post non mi appartengono e sono state inserite a puro scopo illustrativo.

Precedente Acquisti di inizio ottobre Successivo Weathering With You - Impressioni "a caldo"

4 commenti su “Halloween – 5 titoli da recuperare (with Nyu)

  1. Crimson Peak è letteralmente adorato da un mio amico, io ancora non lo vedo.
    Mi sa che devo, vero? 🙂
    Di Hocus Pocus ricordo l’uscita cinematografica, pensa tu…! 🙂

    Moz-

    • iyanceres il said:

      Si, Crimson Peak è decisamente un titolo che merita di essere visto. Forse non è il più spaventoso del mondo, soprattutto se sei amante del genere horror, ma secondo me è in grado di colpire anche chi non ama il genere.
      Hocus Pocus è vecchio e sicuramente con qualche pecca… però resta nel cuore. :3

  2. Il mistero di Rookford non l’ho mai sentito.. mi devo informare meglio, giusto per non morire di crepacuore.
    Hocus Pocus non l’ho ancora mai visto, credo che non mi attragga abbastanza!

    Crimson Peak è fra i miei film preferiti in assoluto.. lo rivedrei anche ora!

    • iyanceres il said:

      Il mistero di Rookford è universalmente poco conosciuto, motivo per il quale ho deciso di includerlo nella lista, tanto per suggerire qualcosa di meno famoso rispetto agli altri titoli. Hocus Pocus è un film per ragazzini, quindi è comprensibile che ad ora non ti appaia così accattivante. Però c’è un bel gatto nero parlante, se questo può interessarti. XD
      Crimson Peak è veramente bello… non ho mai sentito qualcuno lamentarsene.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.