Un altro Complyblog, chiacchiare e acquisti estivi

Salve a tutti!
Non so come, ma è arrivato anche l’8° Complyblog di Let’s Talk About It. YaY!


Avrei voluto festeggiare questo avvenimento in un qualsiasi modo, ma nell’ultimo periodo ho avuto una marea di cose a cui pensare. A fine agosto il locale in cui lavoravo ha definitivamente chiuso i battenti, quindi sto disperatamente cercando un posto che mi accetti per un part-time nonostante io abbia pochissima esperienza (e, no, non è affatto facile). Nel frattempo sto cercando di recuperare lo studio, che a fine mese ho un esame, e sto lottando contro una marea di calabroni, che hanno ben pensato di far il nido nel cassettone della serranda della mia camera da letto. Un periodo particolare, insomma, ma sto cercando di mantenermi propositiva e di non fermarmi.

Questo mi ha tuttavia allontanata un po’ dal blog e mi dispiace, anche se contemporaneamente mi rendo conto di non poter fare altrimenti. Se dovessi riuscire a ritagliarmi un po’ di tempo nei prossimi giorni, penso preparerò un paio di post da poter pubblicare durante le prossime settimane.

Quello che mi rincuora rileggendo il post dello scorso anno (qui) è che sono almeno riuscita a portare a termine il lunghissimo progetto di Buffy, che si era prolungato veramente per troppo, troppo tempo. Quello di Natsume, invece, si è momentaneamente bloccato ma è a buon punto e sono riuscita a rimanere abbastanza costante nella pubblicazione per la prima parte dell’anno, cosa che mi rende piuttosto felice. Se tutto va bene, questo mese (o al max il prossimo) dovrei essere in grado di riprenderlo, per terminarlo entro fine anno.

Una nota positiva di quest’ultimo anno è sicuramente l’inizio della collaborazione con Nyu, che nonostante richieda una certa puntualità nella pubblicazione, mi sta divertendo moltissimo. É stata una bella novità per il blog e spero sia piaciuta anche a chi mi segue. E spero anche che in futuro Onee-Chan possa collaborare più spesso con noi, così come Katia possa tornare ad aver tempo da dedicare anche a queste attività.

Alcune delle collaborazioni realizzate finora (collage di collage).

 

Dato che quest’estate non sono stata in grado di fare NULLA (che al solito ho lavorato ogni week end e le poche uscite che avevamo organizzato sono andate all’aria per gli imprevisti) mi sono data all’acquisto di “qualche” cosuccia per me, che vado a mostrarvi con una bella carrellata di foto.

Tra i primi acquisti ci sono stati dei portafogli, presi dal sito di EMP. Quello nero col fiocco rosso lo avevo già preso in passato e dato che lo amo alla follia ma si è piuttosto rovinato, ho deciso di sostituirlo. Peccato che quello che mi è arrivato, pur essendo lo stesso prodotto, non era neanche lontanamente paragonabile a quello che già avevo: il fiocco era orribile e i materiali utlizzati sembravo di qualità decisamente inferiore. Alla fine ho deciso di rimandarlo indietro e di tenermi quello rovinato.

Il secondo portafoglio, invece, è sottile, in carta e mi serviva per poterlo mettere nelle borsette/pochette più piccole. L’ho trovato di buona qualità e adoro il disegno, ma ammetto che se non fosse stato in offerta non lo avrei acquistato.

Dato che ho fatto un po’ di pulizia nella mia vecchia camera e ho dovuto buttare una tonnellata di trucchi scaduti o rovinati, ne ho approfittato per comprarne di nuovi, ovviamente di quelli abbastanza low-cost, che per quel poco che li uso non vale la pena investirci troppo. Ho optato per la Make Up Revolution, una marca poco cara con il quale molti clienti si sono trovati abbastanza bene e devo dire che per ora non posso lamentarmi delle due palette (occhi e blush) acquistate. Le bombe da bagno, invece, non stanno facendo l’effetto sperato (e chi mi segue su Instagram lo sa per via delle tristi storie che ho condiviso), per cui non le consiglierei.

Su Mootefe mia sorella ha trovato queste due carinissime magliette e abbiano deciso di acquistarne una a testa, ovviamente nelle due diverse varianti. Al posto che la t-shirt abbiamo optato per delle canottiere, ma la mia è arrivata con una stampa di qualità veramente pessima, probabilmente perchè il modello di maglia che ho scelto non era 100% cotone come le altre. La ditta si è dimostrata molto comprensiva e me ne invierà un’altra, ma considerando quanto faccia freddo fuori in questi giorni non so se farò in tempo a sfoggiarla quanto avrei voluto.

Dopo un po’ di indecisione, ho deciso di tentare l’acquisto di cuffiette bluetooth da poter utilizzare in tranquillità quando sono in palestra o mentre faccio le pulizie, così da evitare di incastrarmi con i cavi in ogni oggetto che incotro. Dato che rimango una persona poraccia, ho optato per un modello poco costoso di cui, tuttavia, ho letto ottime recensioni: il T2C della QCY. Per ora mi ci sto trovando benissimo e sicuramente hanno un ottimo rapporto qualità/prezzo. Speriamo anche che durino.

Concludo con gli articoli da cartoleria, che non mancano mai tra gli acquisti di noi fanatiche di penne, adesivi, agende e chi più ne ha più ne metta. Ho trovato degli evidenziatori Stabilo (che sono in assoluto i miei preferiti) color pastello in offerta, in questo formato piccolo e portatile, e non potevo far finta di non vederli. Approfittando di saldi sul sito di Notebook Therapy ho poi preso gli sticky notes e un astuccio porta agenda. Gli adesivi dovevano avere diverse fantasie legate ai fiori di ciliegio, ma purtroppo, dopo l’acquisto, mi hanno comunicato che il prodotto era terminato. Ho quindi optato per degli sticky notes ispirati alle quattro stagioni, anche se, dato che alcuni sono scuri, penso siano meno adatti degli altri alla scrittura. L’astuccio porta agenda, invece, è semplice ma molto funzionale e l’ho già riempito con diverse cosine accumulate nel tempo. Devo dire che sono molto soddisfatta, anche se il sito ha tempi di spedizione sempre abbastanza lunghi (come si suol dire, vengono “dalla Cina col furgone”).

Fatemi sapere se avete programmi per questo settembre, se avete passato una bella estate o se avete fatto qualche acquisto interessante nell’ultimo periodo. Spero di riuscire a recuperare presto il ritmo di pubblicazione e l’ispirazione per eventuali progetti futuri (si accettano proposte).

A presto,

 


L'immagine di compleanno è stata realizzata a partire da qui:
<a href="https://pngtree.com/free-vectors">free vectors from pngtree.com</a>
Precedente Di Netflix, streaming e pirati Successivo Fighting! – 5 trucchi per ritrovare la motivazione

2 commenti su “Un altro Complyblog, chiacchiare e acquisti estivi

  1. È un periodo un po’ incasinato anche per me ma noi sappiamo come motivarci (davvero????).
    Gli acquisti sono tutti carinissimi! Le magliette sono troppo belle!
    Non avevo mai sentito “dalla Cina col furgone”… ahahahahah! Ora lo dirò a tutti… ahahahahaha!

    PS: Auguri per il tuo complyblog! 😉

    • iyanceres il said:

      Grazie Nyu! ♡
      Si, noi sappiamo come motivarci (credo?) e teniamo duro, anche davanti ai mille imprevisti della vita.
      Poi arriverà il momento in cui riusciremo a ritrovare un po’ di tranquillità, no?
      L’idea delle magliette è veramente fantastica, non vedo l’ora di avere (nuovamente) la mia canottiera e poter fare una foto con Onee-chan. ♡

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.